Nella Terra di Mezzo...

La magia dei desideri realizzati, non è utopia, non sono loro a non esistere, ma siamo noi che li blocchiamo smettendo di crederci. (Ejay Ivan Lac)
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Messaggio degli Hathor: Orchidium

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Asineth
Admin
avatar

Messaggi : 984
Data d'iscrizione : 14.02.12
Età : 43
Località : Catania

MessaggioTitolo: Messaggio degli Hathor: Orchidium   Mar Ott 11, 2016 4:30 pm

Potete aspettarvi di vedere un rilevante aumento di instabilità emotiva e di sbilanciamenti psicologici fra i vostri colleghi umani (forse compresi voi). Le sfide sociali collettive di tutto questo saranno profonde.

Per un iniziato, cioè chi è in viaggio verso stati più elevati di coscienza, questo specifico Nodo Caotico è, e continuerà ad essere, sia estremamente difficoltoso che pieno di possibilità. La sfida ha a che fare con la natura di questo Nodo Caotico, unico, che spinge verso la superficie della vostra consapevolezza cosciente una tossicità emozionale profondamente radicata.


Una delle difficoltà che le persone di inclinazione spirituale stanno vivendo, e continueranno a vivere per qualche tempo, è il profondo riconoscimento di avere questioni irrisolte e ostilità radicate nel profondo, che potrebbero non andare molto d’accordo con l’immagine che hanno di se stessi. Infatti, questo è un momento in cui le immagini di sé andranno in frantumi.

Lo state vedendo succedere a livello internazionale con i governi e lo vedrete succedere su tutti i livelli della società. Ma, per molti, sarà il frantumarsi dell’immagine personale di sé la cosa più difficile contro cui lottare.

Quello che desideriamo farvi capire è che la vostra negatività, la vostra tossicità, la vostra angoscia e la vostra disperazione – se sono effettivamente presenti – non devono essere una negazione di voi. Anzi, esse possono essere dei portali verso l’inconscio profondo, verso le fondamenta stesse dell’intento umano subconscio.

Nel processo di auto-liberazione dovete gestire questa negatività in voi stessi, indipendentemente dai metodi che potreste utilizzare per liberarvi.

L’Orchidium

Adesso desideriamo rivelare un metodo per infondere in voi stessi luce ed energia rivitalizzante. Presentiamo il metodo in questo momento, perché occorreranno grande forza d’animo ed energia personale per superare questo Nodo Caotico particolare e anche quelli che arriveranno in futuro. Noi lo chiamiamo Orchidium.

È un metodo semplicissimo che implica una metafora e un immagine biologiche. L’ostacolo più grande e la più grande difficoltà con l’Orchidium è la sua semplicità. Gli esseri umani tendono a rendere le cose più complicate del necessario, quando si tratta di questo genere di lavoro.

Essenzialmente l’Orchidium è per voi un mezzo per attirare nel vostro KA (il vostro corpo energetico), oltre che nel vostro corpo fisico, alti livelli di luce spirituale e di energia rivitalizzante – quella che gli Yogi chiamano prana e che i Daoisti/Taoisti chiamano chi.

In questo metodo, immaginate che nel vostro ombelico ci sia un fiore simile ad un’orchidea. La radice centrale di questo fiore immaginario è cava ed è ancorata o radicata in un punto davanti alla vostra colonna vertebrale, direttamente dietro al vostro ombelico. Questa zona è nota ai Daoisti/Taoisti come il Ming-Ma (o Sede della Vita). Nota: Mentre la maggior parte dei Daoisti/Taoisti ricorrono al termine Ming-Men e dicono che si tratta di una regione che, più o meno, si trova dietro l’ombelico e sotto la pelle della schiena, gli Hathor usano questo termine per indicare un’area più ampia. Ai fini dell’Orchidium, concepite il Ming-Men (Ming-Ma) come la regione della vostra spina dorsale che si trova di fronte all’ombelico. Da quest’area della vostra colonna vertebrale, la Sede della Vita invia forza vitale a tutti gli organi del vostro corpo.

È dalla Sede della Vita che l’energia sottile viene distribuita al vostro corpo di energia sottile e anche agli organi del vostro corpo fisico. Questo genere di energia sottile ha un effetto profondamente nutriente e rigenerante.

Quando mantenete l’immagine dell’Orchidium, immaginate che lo stame si estenda all’esterno, davanti a voi, dal centro del vostro ombelico (Nota: gli Stami sono gli organi riproduttivi di un fiore, che producono polline. Essi consistono di uno stelo dettofilamento e di un’antera che produce il polline). Quando create l’Orchidium con la vostra immaginazione, lo stame protrude dal centro del fiore. A scopo di riferimento, più avanti, in questo messaggio, compare una foto di un fiore con lo stame.

Per sua natura, l’Orchidium attira dentro di sé luce spirituale ed energia sottile dal cosmo e le invia al Ming-Men (Ming-Ma).

Per attivare l’Orchidium, tutto ciò che dovete fare è immaginare questo fiore, in qualsiasi modo abbia senso per voi, in maniera che la corolla sia aperta e la radice centrale sia cava e si estenda dall’ombelico fin dentro al Ming Men (Ming-Ma). È fondamentale che capiate che l’Orchidium attira queste energie celesti verso di voi da solo, per sua stessa natura e senza che voi dobbiate fare nulla.

Non c’è alcuna relazione fra il flusso di energia sottile dentro l’Orchidium e il vostro respiro. Una volta che attivate il flusso di energie celesti verso l’Orchidium, esse scorreranno automaticamente e senza ostacoli, finché non le fermerete.

Gli individui sensibili scopriranno ben presto di poter vedere il flusso di energie cosmiche nello stame dell’Orchidium, ma la riuscita non dipende da questo livello di sensibilità. Questo tipo di consapevolezza è semplicemente una finezza. Ciò che èimportante è sentire e percepire il flusso di luce spirituale e di energia lungo la radice centrale, il tubo cavo, dall’Orchidium (nel vostro ombelico) al vostro Ming-Men (Ming-Ma) e, poi, godersi il flusso di forza vitale nel vostro corpo sottile e in quello fisico a vostro piacere.

Vi consigliamo di fare esperimenti con questo ad intervalli di cinque minuti, in modo da acquisire familiarità con il modo in cui l’Orchidium funziona per voi e anche per evitare un’eccessiva stimolazione.

È possibile che si introduca troppa energia celestiale nel vostro sistema, motivo per cui consigliamo i cinque minuti per volta. Cinque minuti una volta al giorno è tutto quel che occorre per familiarizzare con l’Orchidium e i suoi potenziali.

Una volta capito come funziona l’Orchidium per voi e quanta energia celeste potete introdurre comodamente in voi, potete sperimentare sessioni più lunghe, se lo desiderate.

Dopo ogni sessione di Orchidium consigliamo vivamente di immaginare che l’Orchidium si chiuda, in modo che la corolla non sia aperta. Questo ha lo scopo di auto-protezione quando entrate nel mondo. Fin quando non avrete imparato come separare le energie positive per la vita da quelle negative per la vita, che vi circondano, vi suggeriamo di intraprendere questa strategia di protezione.

Aggiungere l’Ethos

Mentre potete attivare l’Orchidium senza alcun suono o musica, nelle fasi iniziali potreste trovare molto utile la Meditazione Sonora Ethos. Questo, perché le pulsazioni di questo brano sonoro facilitano il movimento delle energie celesti dentro la radice dell’Orchidium, che si connette al vostro Ming Men (Ming-Ma).

Ascoltando la Meditazione Sonora Ethos, quando attivate l’Orchidium, prestate particolare attenzione al canale cavo, la radice, che scorre dall’Orchidium fino al vostro Ming-Men (Ming-Ma). Le pulsazioni soniche nell’Ethos amplificheranno il flusso di energie celesti in questo canale.

Impedimenti Filosofici e Religiosi

Mentre il metodo per attivare l’Orchidium è facile, le conseguenze in termini della vostra forza vitale e della vostra capacità di sostenere la luce spirituale sono piuttosto complicate.

C’è un’altra complessità, qui, ma riguarda i vostri sistemi di credo. Se non vi elevate al di sopra di queste convinzioni limitate, limiterete il flusso di energie celesti.

Vivete in un cosmo di squisita e inimmaginabile bellezza, luce spirituale, coscienza ed energia. Siete gli eredi di tutti questi tesori e ciascuno di essi vi conferisce i poteri della coscienza – eppure, siete tagliati fuori dal vostro diritto di nascita a causa di molte vostre filosofie e religioni.

Qualsiasi religione insegni che siete stati separati dai luminosi regni celesti perché avete un corpo fisico, è un ostacolo per la verità del vostro essere – per come la vediamo noi. Anche qualsiasi religione dica che siete separati dai mondi paradisiaci e dai loro tesori, a causa del peccato alla vostra nascita è, a nostro avviso, un impedimento.

Le filosofie che suggeriscono che siete un mero essere fisico senza alcuna dimensione di coscienza trascendente il tempo e lo spazio sono, secondo noi, un altro ostacolo.

Per la buona riuscita della sperimentazione con l’Orchidium, vi suggeriamo di sospendere temporaneamente queste credenze. Vedete da voi quanto bene funzioni l’Orchidium, quando sospendente effettivamente queste forme pensiero limitanti. Dopo aver lavorato con l’Orchidium in questa maniera (senza convinzioni limitanti), potreste persino scegliere di lasciarvi del tutto alle spalle quelle convinzioni e forme pensiero, in modo permanente.

Quando lavorate con l’Orchidium, vi suggeriamo le seguenti forme-pensiero:

1) Immaginate di essere parte, ed eredi, di tutti i tesori del cosmo – i regni più alti della luce e le energie più sottili che rivitalizzano.

2) Immaginate che l’Orchidium attiri, agevolmente, dentro di voi, questi tesori ogni qualvolta scegliete di aprire il fiore.

3) Attraverso l’Orchidium, potete sperimentare la trasformazione del vostro corpo di energia sottile e degli organi vitali del vostro corpo fisico.

Usate questa energia potenziata e forza vitale (oltre che la forza di luce) per sostenervi mentre attraversate questo potente Nodo Caotico e quelli a seguire.

Gli Hathor

fonte:

https://futurodiluce.wordpress.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Messaggio degli Hathor: Orchidium
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ultimo messaggio postato
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» Messaggio per fermare il bavaglio a internet
» il simbolo degli atei

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nella Terra di Mezzo... :: Non Siamo Soli-
Andare verso: