Nella Terra di Mezzo...

La magia dei desideri realizzati, non è utopia, non sono loro a non esistere, ma siamo noi che li blocchiamo smettendo di crederci. (Ejay Ivan Lac)
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Leggende irlandesi: Slievenamon, la montagna delle donne

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Asineth
Admin
avatar

Messaggi : 984
Data d'iscrizione : 14.02.12
Età : 43
Località : Catania

MessaggioTitolo: Leggende irlandesi: Slievenamon, la montagna delle donne   Lun Mag 30, 2016 5:44 pm

La montagna più alta della contea di Tipperary si chiama Sliabh na mBan, o Slievenamon, che tradotto dall’irlandese significa “La montagna delle donne”. Slievenamon occupa un posto importante nella mitologia irlandese perché qui si è svolta la famosa corsa delle donne verso la cima della montagna per conquistare il più grande guerriero celtico, Fionn mac Cumhaill (Fionn Mc Cool), il leader dei leggendari Fianna.



Fionn mac Cumhaill, quando era un guerriero già molto famoso, si mise in cerca di una seconda moglie. Quando la voce si sparse che Fionn desiderava una nuova moglie tutte le ragazze nubili d’Irlanda arrivarono da ogni angolo dell’isola accompagnate da padri, madri e fratelli per conquistarlo e si raccolsero nella valle dove si trovava Fionn, ai piedi di una montagna. Erano così tante che Fionn decise che avrebbe sposato la ragazza che per prima fosse arrivata in cima alla montagna, dove lui sarebbe stato ad aspettarla.
Salì quindi velocemente sulla montagna e dall’alto si mise a osservare la gara.



Le ragazze accettarono la sfida e aiutate dai propri familiari cominciarono a incamminarsi nei boschi verso la cima. La montagna però era molto alta ed era impossibile scalarla tutta nello stesso giorno così le ragazze dovettero fermarsi a riposare per una notte. Durante il giorno tutte erano state gentili l’una con l’altra, offrendosi da mangiare a vicenda o aiutandosi ad attraversare i ruscelli, perché sapevano che Fionn le stava osservando e volevano mostrare le loro migliori qualità.
Non sapevano però che Fionn, quando le aveva viste tutte insieme prima della gara, aveva notato tra di loro la bella Grainne e desiderava ardentemente che fosse lei a vincere. Grainne era la ragazza più bella d’Irlanda e la figlia di Cormac MacAirt, il Re Supremo d’Irlanda.
Fionn aveva quindi seguito attentamente i progressi di Grainne verso la cima e aveva visto che la ragazza era stata veloce e si trovava nel gruppetto di testa. Ma Fionn voleva assolutamente che Grainne vincesse e per esserne sicuro quella notte, mentre tutte le ragazze erano addormentate, scese fino a dove Grainne dormiva, la prese tra le braccia e la trasportò in una radura non lontana dalla cima, più avanti rispetto alle altre ragazze ma non troppo, in modo che le altre non si insospettissero.

Il giorno dopo quando Grainne si svegliò, arrivò facilmente in cima prima di tutte le altre diventando così la promessa sposa di Fionn.
Durante la festa di fidanzamento avvenne tuttavia un fatto inaspettato. Grainne incontrò Diarmuid, uno dei guerrieri di Fionn e se ne innamorò perdutamente. Ciò che accade dopo è un’altra famosa storia della mitologia irlandese, la tragica storia di Diarmuid e Grainne, una leggenda che ricorda quella di Re Artù, Ginevra e Lancillotto.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Leggende irlandesi: Slievenamon, la montagna delle donne
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Insulti a delle donne "abortiste"
» Israele: la segregazione delle donne
» il difetto della donna...
» FACCIA A FACCIA. LA FORZA DELLE DONNE. Roma 28 febbraio ore 16

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nella Terra di Mezzo... :: Fiabe, aneddoti e miniminagghie-
Andare verso: