Nella Terra di Mezzo...

La magia dei desideri realizzati, non è utopia, non sono loro a non esistere, ma siamo noi che li blocchiamo smettendo di crederci. (Ejay Ivan Lac)
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Ancora per Santa Martha La Dominadora

Andare in basso 
AutoreMessaggio
veniliasunita
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 12.02.12

MessaggioTitolo: Ancora per Santa Martha La Dominadora   Lun Gen 19, 2015 12:57 pm

L’immagine di Santa Marta Dominadora va posta sempre al suolo, accompagnata da quella di San Elia.

Le si offriranno le seguenti cose:

cibi speziati, liquori forti (nelle richieste indirizzate a ottenere un dominio forte)
liquori dolci tipo cherry (nelle richieste indirizzate a ottenere un dominio in amore o deputate ad addolcire una persona)
malta (per ottenere favori speciali e protezione)
farina di mais gialla, cruda o cotta con cannella,chiodi garofano,caffè nero e forte (per offuscare e dominare con forza)
Candele: Le candele vanno sempre unte con un olio esoterico appropriato.

candele verdi (per ottenere una grazia speciale e per protezione)
color viola (per dominare una persona o trionfare in una situazione)
rosse (nei riti di amore)
bianche (per superare una situazione difficile)


Preghiera a Santa Marta
Ti rivolgiamo la nostra preghiera, Santa Marta, con la serena fiducia di essere da te
ascoltati ed esauditi. A te che hai fatto l’esperienza gioiosa dell’amicizia di Gesù,
noi chiediamo la grazia di poter vivere ogni giorno la comunione di amore con il
Signore, di coltivare sincera avversione per il peccato, di aspirare a crescere nella
santità. A te che hai avuto il privilegio di servire Gesù nella tua casa, noi chiediamo
la grazia di non dimenticare mai che “servire Dio è regnare”, di saper riconoscere il
volto del Signore nei poveri, nei bisognosi e nei sofferenti, di vivere il primato della
carità. A te che non è mancata la fede alla morte del tuo fratello Lazzaro, noi
chiediamo la grazia di credere con fermezza che Cristo è risorto e vivo, di attendere
al di là della morte l’eternità beata del Regno di Dio, di proclamare con coraggio e
con entusiasmo che Gesù è l’unico Salvatore del mondo. Accompagna il nostro
cammino, Santa Marta, mentre varchiamo le soglie del terzo millennio cristiano,
vivendo rivolti al Padre per Gesù Cristo nello Spirito Santo.
Orazione di protezione
Benedetta e sacra Santa Marta, che hai camminato attraverso la montagna e hai
domato il dragone, prendetevi cura di me. Vi imploro umilmente, che con la
benedizione di Olodumarè mi proteggiate da coloro che vogliono danneggiarmi:
purificate le loro anime e conducetele alla ssalvazione in modo che non possano
nuocermi in nessun modo. Oh grande dominatrice del drago, voi che avete salvato il
fanciullo dalle spire mortali del serpente, vi chiedo di liberarmi da ogni malizia, da
ogni cattiveria e da ogni danno, punendo coloro che vogliono il mio male. Liberate i
serpente e dategli il permesso di arrotolarsi con le sue spire sui miei nemici. Fate che
vengano ai miei piedi in ginocchio, implorando perdono. Santa Marta prendetemi
sotto la vostra protezione e guidatemi. Mi offro alla vostra misericordia e alla vostra
grazia. Vi offro queste candele affinchè alla stessa maniera in cui voi dominaste il
serpente mi concediate di essere vittorioso e mi aiutiate a dominare chi mi vuole
male.
Con uno ti riconosco, con due ti vedo, con tre ti lego, il sangue ti bevo e il cuore ti
spartisco. Se tu vuoi danneggiarmi il tuo sangue scorrerà e il tuo cuore soffrirà. Il
Giusto Giudice Olofi regna, sovrasta e difende me da ogni tipo di danno. (nome della
persona), tu sei dominata dai poteri dei miei angeli guardiani e da Santa Marta.
Se tu parli di me la tua lingua brucerà, se mi vuoi fare del male le tue mani subiranno
dolore e tu soffrirai fino al pentimento e non mi danneggerai più.
Per superare le difficoltà
Gloriosa Santa Marta, umile e devota serva di Cristo, confortatemi nei momenti di
prova e di afflizione. Intercedete per me e per la mia famiglia, in modo che possiamo
conservare sempre nostro Signore nel cuore e che si prenda cura dei nostri bisogni,
specialmente ….(fare richiesta). Imploro il vostri intervento presso nostro Signore. Vi
chiedo di schiacciare le mie difficoltà alla stessa maniera in cui voi dominaste il
dragone ai vostri piedi.
Vi prometto di accendere …(dire numero: 3, 5, 7, 9, 13, 21…) candele consacrate con
olio quando esaudirete questa mia grande richiesta.
Per dominare un amore che se ne è andato
Questa orazione va iniziata di martedì e recitata per 13 giorni consecutivi, accompagnata da una
candela unta con olio di Santa Marta e da incenso di Santa Marta. Anche se la richiesta viene
concessa prima dei 13 giorni è importante terminare l’esercizio spirituale per i giorni che mancano
alla conclusione della serie di orazioni.
Mentre si unge la candela dire:
Santa Marta Vergine, mediante quest’olio vi offro, vi dedico e vi consacro questa
candela, affinchè possiate rimediare alle mie necessità. Aiutatemi nelle mie miserie e
a dominare su tutte le mie difficoltà alla stessa maniera in cui voi dominaste il
dragone.
Accendere la candela e recitare questa orazione:
Madre mia, concedetemi che (dire nome) non possa vivere in pace finchè non viene
ai miei piedi a pagare per i propri errori. Madre Mia, per amor di Dio, concedetemi
quello che vi chiedo in modo da alleviare i miei dolori e le mie pene. Santa Marta,
fate che non possa sedersi su nessuna sedia o dormire confortevolmente in nessun
letto nè avere momento di felicità finchè non ritorna al mio fianco.
Preghiera della dominazione
Benedetta Santa Marta, che entraste nella foresta e legaste la bestia con la vostra
cintura, vi imploro di legare e dominare …(dire nome). Santa Marta non lasciatelo
sedere in nessuna sedia nè sdraiarsi in nessun letto finchè non cade ai miei piedi.
Sacra Marta, ascoltami, aiutami per amor di Dio. Amen.
Preghiera della protezione
O Sacra Santa Marta, voi che attraversaste le foreste e foste in grado di dominare il
serpente, prendetevi cura di me. Vi chiedo umilmente di proteggermi dai miei nemici,
di rendere la mia anima pura e concedermi la salvezza eterna. Amen.
Preghiera di giusta retribuzione contro chi fa del male
O vergine Santa Marta, dominatrice del serpente, voi che salvaste il fanciullo da
morte sicura quando il serpente lo stava avvolgendo fra le sue spire, alla stessa
maniera, cara Santa Marta, attraverso l’intercessione di San Cipriano, vi chiedo di
liberarmi da ogni tipo di male e di punire chiunque voglia danneggiarmi permettendo
al serpente di dominarlo, arrotolandosi attorno al suo corpo finchè non si pente e si
butta sulle ginocchia implorando perdono. Alla stessa maniera affido la mia fede a
san Venceslao e san Cipriano affinchè mio marito (compagno, partner) si interessi a
me e a me soltanto. Amen.



GUIA PARA LA ORACION: Debe hacerse la oración durante trece días y si es posible empezar un martes, aunque es muy posible que para el noveno día ya las cosas pinten mejor, debe seguirla por los trece días recomendados. También si le es posible, hágale una lamparita de aceite y manténgasela encendida durante los trece días. Si no puede poner la lamparita, que es preferible antes que la vela, encienda entonces una vela de color verde.

ORACION

Santa Marta virgen por caramanchel vas a consumir hoy por la llama con que se enciende esta vela y por el algodón con que se limpiaron los santos oleos te enciendo yo esta vela para que remedies mis necesidades, socorras mis miserias y me venzas todas las dificultades como venciste la fiera brava que tienes a tus pies, para ti no hay imposible, dame suerte y dinero para cubrir mis miserias y necesidades…

Así madre mía concededme que_____________ no pueda estar ni vivir tranquilo hasta que a mis pies venga a parar. Así madre mía concededme lo que te pido para aliviar mis penas por el amor de Jesús, Santa Marta virgen que al monte entraste, las fieras bravas espantaste con tus cintas las ataste y con el hisopo las amansaste así madre mía si esto es verdad concededme que __________________ regrese a mí para siempre. Santa Marta que no lo dejes en silla sentar ni en cama acostar ni tenga un momento de tranquilidad hasta que a los pies míos venga a parar Santa Marta escúchame ampárame por el amor de Dios, AMEN.

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Ancora per Santa Martha La Dominadora
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» BARI - CLINICA SANTA MARIA
» Di ritorno dalla dott.ssa Colombo: Humanitas o Santa Rita (Città Studi)?
» PORDENONE - OSPEDALE SANTA MARIA DEGLI ANGELI - Scheda
» PISA - Ospedale Santa Chiara - A.O. Pisana
» PUGLIA - BARI - CLINICA SANTA MARIA - Scheda

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nella Terra di Mezzo... :: Preghiere e rituali-
Andare verso: