Nella Terra di Mezzo...

La magia dei desideri realizzati, non è utopia, non sono loro a non esistere, ma siamo noi che li blocchiamo smettendo di crederci. (Ejay Ivan Lac)
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La Sibilla Appennina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Asineth
Admin
avatar

Messaggi : 972
Data d'iscrizione : 14.02.12
Età : 42
Località : Catania

MessaggioTitolo: La Sibilla Appennina   Mar Gen 06, 2015 9:27 am





Secondo un'antica leggenda, lungo le pareti screpolate di anfratti del Monte Vettore, nel cuore dei Monti Sibillini, si nasconde una misteriosa grotta di particolare bellezza e suggestione.
E' lì, dice la leggenda,  in una splendida reggia, che vive la sibilla Appennina, circondata da  una  corte di ancelle.
Oltre ad enormi ricchezze e sfarzi, questa grotta nasconde un grande segreto: sulle sue pareti, in una scrittura sconosciuta e dai caratteri indecifrabili, vi sarebbe incisa la storia della Terra e dei suoi abitanti, dagli albori fino alla fine.
Soltanto Appennina posside la  chiave segreta per interpretare le Profezie nascoste in quei segni strani e misteriosi. Quelle Profezie, però, dice sempre la leggenda, sono così pericolose per l'umanità che la sibilla ne consegnerà la chiave di interpretazione soltanto a colui o colei che se ne dimostrerà degno o degna.
Fino ad oggi, però, Appennina ha ritenuto prudente tenere per sé il segreto, però, durante i secoli ed i millenni,  la sibilla ha continuato a seguire le vicende  degli uomini, soprattutto di quelli che vivono in zona e cercato di migliorare le loro condizioni di vita. Ha insegnato loro l'arte di tessere e filare, di fabbricare utensili e di costruire case, di arare  campi e allevare bestiame.
Come in molte leggende, però, anche Appennina ha il suo lato oscuro. Creatura di straordinario fascino e bellezza, la misteriosa sibilla è capace di trasformarsi in una vera Virago e trascorrere nottate intere, insieme alle sue ancelle,  in sfrenati piaceri.
All'alba, però, con il sorgere del sole, torna alla sua grotta e scompare nel nulla.
Si  dice che attraversi un sentiero nascosto e misterioro, ma nessuno fin'ora è riuscito mai a scoprirlo e... semmai qualcuno dovesse riuscirci un giorno e raggiungere la grotta segreta, continua la leggenda, la bellissima sibilla  gli rivelerà il grande segreto dell'umanità.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
La Sibilla Appennina
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» caso SIbilla nave chieti
» Arrivo di Sibilla-comandante dell esercito L'ORACOLO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nella Terra di Mezzo... :: La Dea Madre-
Andare verso: