Nella Terra di Mezzo...

La magia dei desideri realizzati, non è utopia, non sono loro a non esistere, ma siamo noi che li blocchiamo smettendo di crederci. (Ejay Ivan Lac)
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Il 31 ottobre celebrazione che accomuna molte culture

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
veniliasunita
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 12.02.12

MessaggioTitolo: Il 31 ottobre celebrazione che accomuna molte culture   Dom Ott 26, 2014 8:03 pm

Samhain, ovvero la festa celtica in cui si celebrava la fine del vecchio anno e la preparazione di un nuovo ciclo, ha un corrispettivo anche nel cristianesimo e nel vudù. La notte del 31 Ottobre si festeggiano per entrambe le tradizioni i defunti, antenati e persone care che continuano ad accompagnarci durante il nostro percorso di crescita individuale. L'hoodoo da molta importanza ai morti e al rapporto che essi hanno con i vivi e ci sono molti modi per onorare queste anime e richiedergli aiuto e protezione. Ai defunti si offre luce per la loro crescita ed evoluzione, acqua per rinfrescarsi, cibo per nutrirsi e preghiere affinchè possano indicarci con il loro amore e la loro saggezza la strada giusta. Ecco una ricetta semplice:

Occorrente
-Foto piccole dei propri defunti
-Un panno bianco
-Un bicchiere d'acqua
-Fiori
-Candele o ceri bianchi
-Frutta fresca

Svolgimento

Si procede creando un altare su una mensola, un mobile oppure in un angolo a terra (ben pulito). Si stende il panno bianco e si posizionano le immagini una vicino all'altra. A sinistra si mettono i fiori, al centro si dispone la candela e destra il piatto con la frutta fresca. Si possono offrire anche bevande o cibi particolari molto amati dal defunto prima di morire.
Per chiamare i defunti io uso bussare a terra o sulla parete con la mano, ma non è obbligatorio. Lo trovo ugualmente un segno di rispetto e li congedo allo stesso modo. Si inizia accendendo la candela da ungere con olio d'oliva, ci si fa il segno della croce e si recita:

"L'eterno riposo dona loro Signore
splenda ad essi la luce perpetua
riposino in pace amen"

Poi si può procedere parlando di sé, della propria attività giornaliera, di quello che ci rende felici e dei problemi che dobbiamo affrontare. Questa parte è importantissima per stabilire un contatto intimo e forte con i defunti, loro sono nel nostro cuore ma noi dobbiamo aprirci alla loro presenza e coltivarla. Bisogna essere persistenti e pazienti, parlargli più volte come si fa con amici ritrovati dopo tanto tempo. Loro desiderano essere partecipi della nostra vita e condividere le nostre esperienze.
Quando la presenza diventa stabile la fiamma della candela comincia a muoversi tremolando e saltellando. Allora si procede con la richiesta oppure con il semplice augurio di riposare in pace.
A questo punto arriva il banchetto serale, da svolgere riuniti con familiari o amici. Non si deve spegnere la candela. Terminata la cena si portano sull'altare i dolcetti messi da parte, da depositare accanto alla frutta. Ci si può congedare bussando di nuovo ma questa volta con i piedi sul pavimento. La candela deve consumarsi durante la notte. I defunti comunicano principalmente tramite i sogni, per questo il contatto non si limita alla parte rituale. Possono richiedere oggetti a loro cari e offerte particolari che vanno assolutamente soddisfatte. I resti devono essere sotterrati, mai buttati nella spazzatura o nel wc!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Il 31 ottobre celebrazione che accomuna molte culture
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Parto ad ottobre!!!!
» le ragazze in pista di settembre/ottobre
» Sotheby's italian's sales londra; 15 ottobre 2015
» Christie's Londra; Italian sale, 16 ottobre 2015.
» Complesso del Vittoriano – Roma, dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, “IMPRESSIONISTI. Tête-à-tête”

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nella Terra di Mezzo... :: Sabbah-
Andare verso: